Un lunedì fantastico da incorniciare mi attendeva all’orizzonte, e io come un fesso nemmeno me l’aspettavo.

I fatti voglio che io ieri mattina scendessi di buon ora ( le 8 e 10), mi avviassi verso il mio fantastico bolide che già tempo vi presentai ( “Un Bolide Chiamato Tuning Matiz), con la quale vivo ormai un rapporto idilliaco e di rispetto reciproco, almeno fino a ieri mattina.
Inserisco la chiave pronto a partire per un’altra fantastica giornata di lavoro, la giro e B A M M M !!!
No niente esplosione, come Anch’io sinceramente mi aspettavo, ma semplicemente la macchina non si accendeva a causa della batteria che era andata a mignotte, grazie alle due giornate di pioggia ed al fatto che la temperatura fosse scesa di appena 10 gradi, una batteria incredibile e di una qualità e fattura eccelsa.
Capisco subito che la giornata stava prendendo una piega inaspettata e malevola, allora con il mio solito autocontrollo che mi ha sempre contraddistinto in tutti i momenti critici, apro il cofano e dò un’occhiata.
I poli della batteria erano tutti ossidati e oltretutto il polo positivo perdeva anche un di liquido.
Sono tranquillo, il problema è semplice, mi faccio tirare le chiavi della Fabia di , la metto di fronte alla Tuning, prendo i cavi e Via verso nuove avventure ….
Col cazzo!!!
La macchina continuava a non partire, chiamo mi per fargli dare un di gas alla Fabia mentre io tentavo di accendere la macchina, ma niente da fare non intendeva partire.

In questo frangente perdo un attimo la calma, mi lascio andare in una serie di preghiere personali verso i sacri personaggi che ci governano dall’alto, prima di decidermi di andare a comprare una nuova batteria.
Prendo la C2 che a mia sorella che non gli serviva e B A M M M M !!!!
Quella bastarda non partiva, 10 minuti ma niente, il mio disappunto come prima l’ho fatto presente alle alte sfere e allora mi sono deciso ad andare con la Fabia al Carrefour per acquistare una batteria di scarsa qualità ma soprattutto a basso costo.
Niente da fare, il Carrefour è rimasto con delle batterie enormi che non sarebbero mai entrate nella Tuning.
Mi dirigo allora verso il Brico, ci ho messo 50 minuti grazie al fatto che ieri riaprivano tutte le scuole, e arrivato ho dovuto prendere una batteria un più grande visto che della Dimensione Tuning a quanto pare non esistono in commercio …

Torno a casa ed erano già più o meno le 10, mi metto a guardare come montarla e ovviamente non ci stava perchè era più grande, in più i morsetti che si attaccano sui poli erano troppo piccoli per la nuova batteria …
Qui mi è saltata la brocca definitivamente, ho iniziato a tirare pugni a destra e manca e ho rimodificato la carrozzeria della Tuning in maniera artistica con due nuove ammaccature appena sopra il fanale destro.
Ripreso possesso del mio corpo sono andato a comprare i nuovi morsetti e ho tolto i vecchi, da citare il fatto che trasportando la batteria sul sedile posteriore della Fabia, mi si è girata e ha versato un di acido solforico ( credo sia quello …) sul sedile, quindi ho dovuto fare una corsa in a prendere un asciugamano bagnato per evitare buchi nella tappezzeria. ( Vedi lo zaino da mare quando si roveciò la batteria della Televisioncina)

Monto i morsetti in solo un oretta, mi spacco mezze mani, moccoli madonne, ho dovuto fissare la batteria alla bene e meglio legandola con dei fili come prescrive il manuale di sicurezza, et Voilà !!!!
Una nuova batteria perfettamente funzionante, per una macchina fantastica e maledetta.
Mi sono diretto poi al lavoro dove sono arrivato alle 11 e 30, dove mi hanno guardato con faccia sconsolata ed hanno evitato di fare domande certi del fatto che avevo combinato un altra stronzata delle mie.

Come faccio tutte le volte che spacco o mi si spacca qualcosa vi allego Le spese che mi sono sobbarcato, devo dire spesi più che volentieri per una macchina, della quale inizio a credere non riuscirò mai a liberarmene …

  • Batteria UnPlus ( Mi sembra la marca non la ricordo bene …) – 39,90 €
  • Morsetti – 5 €
  • Manodopera d’eccellenza …. Non Ha Prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.