Forse qualcuno ricorderà che tempo , molto tempo venivano organizzati torneini estivi di Poker.
Tornei nei quali spesso e volentieri si beveva, si sragionava, si facevano commenti taglienti e piccanti su chiunque, oppure arrivavano alcune ragazze ( awawawawawawa) che criticavano il luogo per il semplice fatto che era un attimino spartano, e non si azzardavano a mettere i piedini in terra. Che il signore le inculi, anche se forse gli farebbe un piacere … anzi sicuramente …
tornei nei quali ridendo e scherzando alcune persone venivano butta te sull’astrico visto che si giocavano la casa, vedi il Dandy che in mezz‘ora riuscì a perdere 40 € e se andò gettandoli sul tavolino e mandandoci tutti a fanculo, come prevede il Bon Ton.
Resta a tutt‘oggi il record di perdite registrato in quella sede.
Ma erano belli soprattutto perchè si beveva fino ad essere ubriachi marci, si fumavano sigari, e si smoccolava fino a perdere la cognizione del gioco e allora si che si incominciava a perdere.
Ci preparavamo guardando film come Maveric, è lì che nacque l’uso della mascherina come mio emblema e mia bandiera.

Questo si parla ormai di un paio di anni , per varie vicissitudini poi non è più stato organizzato nessun evento ludico di tal genere.
Pochi sanno che io continuai a seguire il Poker e passai dal classico all’italiana, al Texas Holdem.
Non che abbia mai fatto dei tornei, ma anche lì sono riuscito a buttare via dei soldi, anche perchè sennò non sono contento fino in fondo.
Infatti mi sono abbonato ad una rivista di poker inutile e che ogni volta che arriva adesso la butto via senza neanche guardarla, e lì ci spesi un 50 €.
Ho comprato dei gadget che non stò a raccontarvi e non ricordo quanto spesi ma mi pare sui 30 €, per poi andare a fare partite on-line su Pokerstars.com dove ho giocato una 40 €, giocato e perso vorrei sottolineare.
Tutto sommato poteva andare a finire peggio, potevo vincere qualche volta ed iniziare a tirarci più soldi, ma visto che sono negato per questo cazzo di gioco ho sempre perso, eppure cazzo basterebbe vincere una tappa EPT o WPT che ci si sistema per tutta la vita, infatti il montepremi supera o vicino al milione di euro.

Comunque questo non c’entra con quello che voglio dirvi, sotto pressioni che ricevo spesso ho intenzione di ripristinare questo evento mondato d’alta scuola.
Resta il problema di dove farlo visto che dove veniva fatto in precedenza è impossibile riorganizzarlo.
Cerco la vostra collaborazione, io avevo proposto di utilizzare la macchina del BVP come luogo di gioco ma sono stato preso per un pazzo, oppure la sala di Banda a San. Gennaro…
Bene aprirò una votazione in tal merito dite la vostra !!!

Chi vuole partecipare è il benvenuto, vediamo chi ha il coraggio di sfidare il capione BS al Texas Hold’em !!!

La sfida è Lanciata !!!

P.s. Comunque chi parteciperà non dovrà scandalizzarsi per comportamenti che alcuni giudicano rozzi e puerili, ma che in realtà fanno parte di una più alta concezione del mondo e della vita ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.