Vi posto una lettera che mi è stata mandata gentilmente da Ivan, in questa lettera si espongono i fatti che qualche tempo hanno sconvolto e sconquassato l’intero blog, con gente che si offendeva e si offende tutt‘ora ad ogni momento …
Vi consiglio di leggerlo attentamente, io non ho riscontrato nessun errore nei fatti, anzi sono raccontati con chiarezza e precisione cronologica, anche se in fondo resterà qualche mistero come al solito, questo però mi ricordare che io ho sempre detto che Ivan e Stam sapevano tutto nonostante le loro smentite ….

” Dopo giorni e giorni di riflessione, dopo che le acque si sono ormai calmate (o quasi), dopo che la curva che indica le visite al Blog ha subito una picchiata sulla scia dei mercati mondiali, dopo che molti personaggi sono comparsi e poi scomparsi, è giunto il momento di sbrogliare la matassa.
Era il 2 Settembre, quando By Saggezza si esprimeva così rispetto ad un presunto commento del Galli : “Galli Hai Rotto il cazzo, ti cancello il commento. Con rispetto parlando Ovviamente” (2/9/08 10:00).
Erano giorni in cui io mi ero avvicinato da poco al Blog, su invito di BVP che mi stuzzicava a vedere un video che lo vedeva protagonista: “Il Grande Bluff”. E quel pomeriggio di Settembre mi decido a far vedere anche a Mister X (lo chiamerò così) questo video in cui il BVP e BS davano veramente il meglio di loro stessi.
Ragazzi, vedevo l’interesse di Mister X che cominciava a crescere. Non potevo fermarmi. Così decido di far leggere a lui anche “La leggenda del Gallizzia”, fonte di notizie molto divertenti.
Se fate due più due, ecco che compare “siete te e il paolini 2 menti malate del cazzo… andate a lavorare pezzi di merda invece di scrivere stronzate comunque eravate voi che per fare una cena bisognava dannarci un so quanto quindi non fate discorsi a cazzo stronzi!!!” (2/9/08 16:35). L’autore è colui del quale vi stò parlando: il Gallo.
Iniziava l’era del Gallo e dello splendore del Blog, ragionando in termini di visite, oppure del degrado linguistico del Blog, ragionando in termini di commenti.
Ma come tutti sapete, non finisce qui.
Alcuni giorni dopo, divertito dai botta e risposta e dallo sviluppo della vicenda, propongo al Gallo l’idea di un video.
Detto, fatto.
Andiamo a casa mia, sgabello girato verso la porta di camera, e microfono in mano al Gallo girato di spalle e incappucciato. Microfono non visibile nel video ma collegato al mezzo X (lo chiamerò così), mezzo tramite il quale riesco ad alterare la voce in maniera quasi irriconoscibile. E sottolineo “quasi”, e qualcuno di voi conosce il motivo.
Ovviamente, fotocamera in mano (mia).
Dopo un breve montaggio con Movie Maker, il video viene recapitato su CD, con una scritta sopra che tutti voi avete visto, nella cassetta delle lettere del buon BS ancora ignaro di tutto.
E viene recapitato proprio dal Gallo in persona, che nel percorso di ritorno, ironia della sorte, incontra e saluta l’ignaro BS.
E qui succede una cosa impensabile per gli autori del video (ovvero io e Mister X/Gallo). BS infatti se la prende a male, comincia a mandare delle news dove si percepisce che lo scherzo non è stato digerito nel modo corretto, per non parlare che il Galli (e ripeto, il GALLI) era stato immediatamente additato come autore dei commenti del Gallo.
A questo punto, il giorno seguente al video, suggerisco a Mister X di parlare con BS e di svelarsi a lui, in modo da far pubblicare il video che altrimenti non sarebbe mai stato pubblicato.
Ma il Gallo fa di più. Chiede a BS di tenere il gioco e di non svelare la sua identità a nessuno.
A questo punto cominceranno a nascere nuovi personaggi, arriverà lo psicologo e via dicendo, e seguiranno commenti iper-offensivi verso tutto e tutti, pure verso il sottoscritto. Il Gallo, infatti, ci prende gusto ed arriva a coinvolgere perfino il Galli, il Galli vero. Gli accordi sono questi: il Galli farà la Gallina e reggerà il gioco. Ricordo a tutti che alcuni giorni prima era comparsa una Gallina, ma non era né il Galli, né io, né Mister X. Mistero.
Ovviamente Mister X avverte BS del coinvolgimento del nuovo personaggio. Ma non avverte il nuovo personaggio del fatto che BS conosce l’identità della Gallina. E viene fuori il patatrac. La Gallina infatti esagera nelle esternazioni, coinvolgendo (scherzosamente immagino) persone reali. BS non tollera e fa presto a capire chi è l’autore: semplicemente, sa perfettamente chi è.
E’ ora doveroso aprire una parentesi su un’altra vicenda.
In quei giorni, infatti, Ivan inizia a “duellare” con lo psicologo. Ivan prima incolpa a destra e a manca. Poi decide di disturbare lo psicologo lanciando l’”Operazione Interferenza Psicologo”. Scriverà infatti un commento firmandosi come psicologo. Scriverà: “é inutile che sparate nomi a caso. Presto vi dirò chi sono”.
Lo psicologo si risentirà, e via dicendo.
Ma il punto è un altro. Mister X la vede brutta. Perchè vengono fuori troppe litigate, compare uno psicologo su MSN che dice di sapere che Mister X è il Gallo, che dice che tutti sanno che Mister X è il Gallo…e Mister X decide di ritrattare. Incredibile ma vero. In tipico stile all’Italiana, come accade nelle aule di tribunale, Mister X richiama BS sostenendo che il Gallo non è lui e che il Gallo è l’amico dell’amico, ecc…
Ovviamente io sconsiglio questa mossa, sostenendo primo che è inutile, è impossibile da credere, e secondo che il gioco deve finire.
Invece tutto sembra dare ragione a Mister X. BS apparentemente crede a Mister X. Mister X continua a negare, ma il Gallo scriverà sempre meno fino a scomparire.
Questa storia però non può cadere nel buio. E questa storia non è nemmeno finita.
Mister X infatti parla, nelle ultime fasi della vicenda, con Mister Ing. (lo chiamerò così). Ebbene, Mister Ing. si auto-indicherà a Mister X come l’autore dello psicologo di MSN, un personaggio fino a quel momento attribuito al povero Galli.
Ma non finisce qui. Perchè Mister Ing. farà anche il nome dello psicologo, raccomandandosi di tenerlo segreto…

Ora, sta a voi mettere i nomi al posto giusto.

Con sincerità,

Mister B “

Come vedete io ho quasi sempre cazzato nell’incolpare la gente, ma anche questa volta non mi posso tirare indietro :

  • Mister B = Ivan ( Era chiaro …)
  • Mister X = Stam
  • Mister Ing. = Don Gigi
  • Lo Psicologo = Laburno / Vecchio Sax

Io ci riprovo chissà se andrà meglio questa volta, e poi questo Luca Arigliani chi sarà !!???
Ai posteri l’ardua sentenza ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.