In attesa che BS si faccia vivo, quel bastardo aveva detto che sarebbe tornato nel giro di uno massimo due giorni, ed invece siamo sempre qui ad aspettarlo.
Per farvi rendere meglio conto, chi sia davvero By Saggezza, vogliamo pubblicare una lettera giunta a noi già migliaia di anni da un suo vecchio amico, che ha conosciuto BS all’alba della sua carriera di saggio e di precursore, e che ci racconta il suo primo incontro con BS.
Forse conoscerete già questo personaggio, BS ha parlato spesso nei suoi racconti, è spesso citato anche in varie formule magiche, ed in moltissime imprecazioni e maledizioni.

” Buongiorno Amici,

Per prima cosa vorrei complimentarmi direttamente con By Saggezza che seguo puntualmente ogni giorno su suo blog e che trovo divertente ed allo stesso tempo sconcertante.
Vorrei raccontare brevemente il mio primo incontro con il suddetto Maestro, che poi maestro di che cosa non si è mai capito, di pippe forse … Chissà…

Non scorderò mai quel giorno, era il 1 marzo 1243, stavo camminando tranquillamente sulla via che mi avrebbe portato al gran consiglio dei saggi ad ovest della duna di Rahn, più comunemente conosciuta come monte Pitoro.
Era giunta la notizia che il grande saggio avrebbe finalmente rivelato l’eletto, ovvero colui che avrebbe portato in la conoscenza assoluta, e che ci avrebbe condotto all’illuminazione.
Quando fui nei pressi del luogo dove si svolgeva il gran consiglio, che ovviamente non posso rivelarvi in quanto potrei essere fulminato sul momento dal Grande Saggio in persona … che lo possino ….

Ad un certo punto lo vidi, all’improvviso una macchina mi si accostò affianco, abbassò il finestrino e vidi questo personaggio dall’aria molto nervosa e dai capelli ridicoli che mi chiedeva delucidazioni su dove fosse l’Esselunga di Pescia.
Sul momento rimasi interdetto e non risposi, un perchè ero affascinato da questo baldo giovane, un perchè riconobbi in lui il mio barbiere morto anni prima per emorroidi, la somiglianza era incredibile.
Il giovane, che solo una volta arrivato al gran consiglio scoprì essere By Saggezza, mi mandò a fanculo e se andò sgommando, rischiando di fare un’incidente con una macchina che stava sopraggiungendo da dietro, e che prontamente gli suonò il clacson, di tutta risposta il giovine abbassò il finestrino ed inizio ad imprecare come un pazzo.

Vidi la macchina allontanarsi e scomparire all’orizzonte, e credetti che non lo avrei mai più rivisto, anche se dentro di me sapevo che questo non era vero, sapevo che le nostre strade si sarebbero incrociate nuovamente….

il Saggio Di San Marco”

Non cercate di dare un senso cronologico a questi eventi signori, come già vi dissi ognuno qui basa i propri riferimenti temporali in maniera casuale, basatevi sulle vostre conoscenze, e ricordate che forse non è BS o tutti i suoi personaggi ad essere fuori di testa, ma probabilmente siete voi i Matti che lo state ancora a sentire ….
Un ringraziamento particolare al Saggio di San Marco che ha deciso di mandarci questa lettera, noi speriamo che si faccia ancora vivo, anche se ha già un piede e mezzo nella fossa, per raccontarci il suo punto di vista su questo personaggio. Che tutti noi vorremmo, e sono convinto che accadrà, veder penzolare dal pennone più alto della città.

By Egemonia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.