Se BS non al BlockBuster, Il BlockBuster si vendica …

Mercoledì sera dovevo recarmi al BlockBuster, come al solito durante queste mirabolanti occasioni.
I Miei si recavano alla messa alle 21, mentre io affermavo con una certa convinzione che mi sarei recato alla Messa ad Antraccoli alle 22.
Mi accordo con il buon Claudius che pretende, senza ammissione di repliche, di incontrarsi alle 22 al bar Achille.
Naturalmente lui tenterà di smentire questa versione, ma vi dirà che per quanto lo riguardava potevamo incontrarci da qualunque altra parte.

Mi imbosco che c’è qualche rischio in questo incontro segreto e furtivo, anche perchè che c’è una probabilità che i miei passino dal bar o quanto meno che mi veda qualcuno che mi conosca.
Passo la serata in modo guardingo girandomi spesso e volentieri ad osservare chiunque si provi ad avvicinare.
Una serata spesa a saltare per aria ogni volta che si muoveva una foglia, spesso e volentieri nascosto dietro gli alberi del bar, barricato sul tetto, a volte mi affacciavo dalla finestra della casa lì adiacente, oppure osservando la situazione da sotto i tavoli.
Ci decidiamo di andare verso il Nicolas su un quarto alle 23, così da togliersi da questo luogo pieno di pericoli e soprattutto di spie del nemico.
Entro in macchina decidendo con Claudius di prendere la Tuning Matiz, metto la retromarcia mentre una macchina mi si ferma dietro per prendere il posto che stavo per lasciare.
Mi inizia a sfanalare, ed indovinate un chi era … i MIEI !!!!

Saluto frettolosamente e mi incammino verso il Nicolas, inneggiando tipici canti natalizi, carichi di allegorie cattoliche ed eufemismi religiosi, ad esempio il tanto acclamato ” Allegria, Allegria, è un canto Dio Mer*** … ALLEGRIAAAA !!!”
Passo la serata, oltre a combattere contro un raffreddore che non vuole abbandonarmi, a pensare ad un’altra scusa da inventare per dare una spiegazione sul mio anticipato ritiro dalla messa, che a regola doveva finire sulle 23.
Non dovrebbe essere un problema inventare una scusa, visto i clamorosi precedenti, come quando mi cappottai con la Tuning e inventai la scusa che mi ci aveva picchiato un camion, di Sabato sera all’una.
Una vera e propria genialata, considerando anche che tutta la fiancata era strusciata.

Comunque sia una volta tornato a casa, non ho ricevuto nessuna richiesta di spiegazioni, forse è stato creduto che la messa fosse già finita mentre sono stato beccato al Bar.
Io mi sono guardato bene dal trattare l’argomento chiesa, oppure quello della Messa, ma l’ho buttata su l tragicomico, accentuando il mio raffreddore ed andandomene subito a letto.

Resta comunque il fatto che se il BlockBuster viene tradito, la pagare con gli interessi.
Da parte mia eviterò le prossime volte di disertare il BlockBuster, e metterò sul Blog una prova fotografica della mia visita.
Mi scuso per questa volta, non accadrà più …

Vi Aspetto a Pasqua 2009 !!!

P.S. Mio Padre mentre scrivevo il post, ha espresso il desiderio di leggere tutto quello che scrivo, visto che dice che sono sempre a scrivere…. secondo voi gli conviene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.