Vedo che il povero Pino, o un suo accanito fan, chiedono spiegazioni sul fatto che sia stato aggiunto alla mia lista di “Nemici” su facebook.
Anche perchè, diciamocelo francamente, non credo che il vero Pino legga questo blog, che sarebbe definito da molti clericali “eretico ed eversivo”.
Ricordiamo che da quello che si narra, e di cui non ho la certezza perchè non avendo scambiato più di tre parole con Pino non ho avuto il presunto piacere di sapere, Pino sarebbe un accanito frequentatore di luoghi sacri ed un fervente cristiano praticante.
Mi risulterebbe difficile credere che sia proprio lui a scrivere, anche perchè non credo ne sia capace (questa è una brutta battuta .. cancellatela … anche se la lascio scritta uguale.)
Però qualcun’altro, forse giustamente, ha preso la palla al balzo per avere delle delucidazioni in merito a questa mia decisione, che è arrivata dopo un’attenta analisi dei significati e delle conseguenze a cui avrebbe portato.

Io, però, potrei allargare (nuovamente) l’argomento facendovi un’altra domanda….
Ma perchè odio ventiquattropiùuno ???
Ho tentato anche in quella occasione di spiegarlo, ma alla fine non sono venuto a capo.
Credo che lo stesso valga per pino, anche se a differenza di Ventiquattropiùuno, e come avete potuto leggere precedentemente, con Pino abbiamo passato un’intera serata insieme, anche se credo di non averci mai parlato.
Ma l’astio di BS, come avete imparato a capire, si può ottenere anche senza scambiarci parole, anzi soprattutto se non ci si scambia una parola.
Forse perchè BS legge nell’anima delle persone, ho forse solo perchè è un cretino che spara giudizi a casaccio senza minimamente conoscere i fatti, dipende dai punti di vista.

Quello che è certo, è che Pino rappresenta, a mio dire, tutto ciò che non a questo mondo.
Perchè se andiamo ad analizzare il personaggio Pino, un personaggio senza ombra di dubbio, quello che scopriamo, è un ragazzo molto riservato che dentro di cova una rabbia ed un odio incredibile, dei quali però subito si vergogna, visto che gli hanno insegnato a considerarli forme di peccato.
Quindi per redimersi è costretto da altri, e successivamente dalla sua stessa coscienza a chiedere perdono ed a vergognarsi di stesso, compromettendo la propria auto stima, ma ancora peggio la propria personalità.
La stupidità e la contraddizione, che riescono ad inculcare queste istituzioni politiche, e sottolineo politiche, come la Chiesa riesce a distruggere non solo la personalità di una persona, ma compromette irrimediabilmente l’evoluzione mentale.
Questo è quello che mi sembra sia successo a Pino, anche se ancora una volta, non conoscendolo non sono sicuro sia un discorso imputabile a lui, ma diciamo che prendo lui come simbolo.

Sarà la persona più simpatica del mondo per carità (anche se lo escludo …), però quello di cui veramente abbiamo bisogno oggi è di persone che credono con la loro testa, e sappiano quello che dicono (non come BS …), e ci mettano tutto il loro coraggio per difenderlo.
Di Pino c’è pieno il mondo, un gregge di persone senza peccati, ma senza virtù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.