Il Don ama circondarsi di personaggi particolari e dai gusti squinternati.
Lui stesso è la metafora di una vita basata sugli eccessi, e alla continua ricerca di sfide all’ultimo sangue.
Sempre in bilico fra la razionalità e il delirio, che spesso e volentieri si impossessano del suo corpo e lo costringono, suo malgrado, a scelte di innaturali ed insensate.

E poi avrei voluto continuare questo post, ma fra la sorella, il Mitico se non leggendario Lucas DI Guglielmos, con la collaborazione esterna del solito BVP che finalmente ha comprato il microfono per skype, non ho fatto in tempo …
Ormai è tardi sono le 22 e 40, e stasera BS in capanna mi raccomando seguitelo !!! anche se lo spate ora, e vi è impossibile farlo.

La storia ve la racconto domani !!! anche se non ve ne frega un cazzo ovviamente !!!

Ciao Merdeeeeeeeeeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.