Venerdì grande cena con il Dandy a Fiano, dove ancora una volta è stata espressa la grandiosa, e complessa personalità di questo personaggio che a definirlo leggendario, mi sentirei di fargli un torto.
Una serata complessa e dai risvolti imprevedibili, che è culminata in un’impresa a dir poco onirica.

I primi screzi nascono quando una bambina si ferma ad osservare un infunatissimo By Saggezza che spiegava alcuni misteri della vita.
Per il resto la cena passa con tranquillità, pur non mancando alcune scene di ordinaria follia quando è arrivato il momento della tagliata.

La serata prende una svolta epica quando al biliardino scende in campo la coppia: By Saggezza, Dandy, che in pratica disintegrano tutti gli altri fessacchiotti.
Una volta tornati alle macchine il Dandy lancia l’idea che cambierà la serata.
Ovvero quando Laburno afferma in tono scherzoso di andare a fare una partita di basket anche subito , perchè ha i palloni in macchina, il Dandy non si lascia sfuggire l’occasione e ci costringe tutti a recarci al campino a Nave all’ 1 e 30 di notte, per concludere la serata alle 3 e 30.

Un’altra grande serata all’insegna della follia e del delirio, firmata dal supremo ed incomparabile Dandy …
Che aveva anche proposto di finire la serata al centro anziani di Sant’Alessio ma in questa grande impresa non ci siamo sentiti di seguirlo …
Anche se indiscrezioni ci rivelano che il Dandy una volta solo si sia recato proprio in questo luogo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.