Questa storia, che avevo promesso di raccontare, e che ad omettere anche i fatti accaduti nel fine serata di giovedì scorso, che in un primo tempo volevo raccontare, ma che poi mi sono guardato bene dal farlo, si riferiscono a quello, anzi quella, che è diventata una personaggia a tutti gli effetti.
Stiamo parlando di Yurtina, ovvero la ragazza di Laburno, soprannominata così per la sua incredibile passione per gli yogurt.

Il fattaccio è accaduto quando andando ad ordinare uno yogurt Da Palmiro (il Gelatone per intenderci) si è vista consegnare una coppetta di gelato al gusto di Yogurt, e quando ha chiesto che venisse cosparso di cioccolato, si è sentita affermare che non ce lo aveva perchè lui non li tiene gli yogurt.
Si sono susseguiti momenti di tensione, dove Yurtina prendendo la notizia con molta filosofia è rimasta immobile in silenzio per un paio di minuti, imprecando in varie lingue ed idiomi.
Intanto la fila che si era formata dietro attendendo con ansia di poter ordinare, assisteva impassibile alla scena, aspettandosi da un momento all’altro che la ragazza gettasse la coppetta in testa al mal capitato gelataio.
Fra l’altro mentre la situazione non si risolveva, le persone in fila si erano divise fra chi a favore della ragazza, e chi a favore del gelataio, divisioni che sono poi sfociate in una piccola baruffa che è durata per qualche minuto.

Poi la situazione finalmente si è risolta, con Yurtina che ha fatto mettere sul gelato delle strane praline, ed ha salutato il gelataio con un ironico, ed auto-ironico, “Vattelo a pigliare nel C**ulo“.

Per dovere di cronaca devo dire che nella baruffa, un vecchietto è stato privato del bastone e gli hanno fatto sputare la dentiera a randellate.
Ma in fondo se lo meritava, tifava per il gelataio…

P.S. Non mi assumo la responsabilità degli atti di ladronaggio, che definirei “Mediatico”, che si sono susseguiti nel corso della serata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.