In molti mi chiedono spiegazioni su queste mie indiscrezioni sui vari ladronaggi, del tutto inventati e misticizzati fra l’altro.
Non intendo dare spiegazioni come promesso, ma vi racconterò una storia che forse ha che fare con questa vicenda …o forse no …

” C’erano una volta quattro ragazzi che si incontrarono ad un bar per fare quattro chiacchiere.
Il bar era chiuso e non sapendo come fare decisero di spostarsi da un’altra parte.
Uno di loro vide per terra due borse abbandonate a loro stesse, ed all’improvviso, una voce dalla provenienza sconosciuta li invogliava a raccoglierle.
Il più saggio dei quattro li redargui sulle conseguenze, ma poi rabbonito dalle lusinghe di questa voce, promise che se ne sarebbe parlato una volta ritornati dal bar dove si sarebbero diretti.

La serata trascorse tranquillamente, fra scherzi e yogurt che volavano da tutte le parti.
Una volta tornati davanti a questo bar chiuso, i quattro che nel frattempo erano diventati tre perchè qualcuno si era addormentato sopra uno yogurt, videro chele due borse erano lì ad aspettarli.
Senza pensarci due volte i tre esaminano la borsa, e scoprono che contiene arcani oggetti per modellare le capigliature.
Dopo qualche attimo di indecisione i tre si spartiscono la merce, e uno di loro vedendo uscire tre ubriachi dal bar lì vicino, e pensando che le borse fossero di loro, si affrettò a salutare tutti e scappò alla macchina con una velocità incredibile, e con una saggezza inimitabile. “

Questa naturalmente è una storia e non ha nessuna attinenza con la realtà, ma se i tre ragazzi scoprissero che la merce da loro “Ritrovata” valesse circa 600 fantastigleuro, cosa pensate accadrebbe ?
Per fortuna è solo una storia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.