Visto che vengo costantemente attaccato, ed infamato, con accuse spesso ridicole e tendenziose, per non dire strumentali, di essere un’omertoso, e di nascondere storie che in un modo o nell’altro potrebbero nuocermi, o che comunque tengo nascoste per chissà quale motivo, voglio raccontarvi quello di cui parla il Gallizzia l’altro giorno sul forum dei lettori fissi.
Ovvero di chi mi venne a trovare quel tiepido pomeriggio autunnale, mentre in casa mia c’erano sia lui che il mastro BVP.
Voglio solo dire a mia discolpa, come se dovessi dare delle spiegazioni, e non devo, however, che queste storie non volgilo tenerle nascoste, è che spesso me ne dimentico, quindi, come al solito, rigetto ogni infamia sul mio magnifico comportamento.

Tornando a quel pomeriggio, ricordo bene che eravamo nella fase di “Polo GTI“, esatto sempre lui, e non passava giorno che non si parlasse di quello, fase che come avete notato, mi avrebbe stancato in breve tempo, e che mi avrebbe costretto ad abbandonare l’argomento per un lungo periodo.
Accadde uno dei più strani eventi che si sia mai manifestato su questa terra, la precisione, e l’ironia che in quel momento ci fossero il Gallizzia e il BVP fu del tutto incredibile.
Eravamo in sala a parlare male di tutti voi lettori fissi, già un paio di anni fa, e chiaramente non ci risparmiammo di parlar male di Polo GTI, che come vi ho già detto, era il nostro bersaglio preferito, a quei tempi.
Quando all’improvviso sento bussare alla porta, e del tutto impreparato a ciò che stava per succedere, vado ad aprire la porta.

Una volta che l’aprii, niente fu più come prima.
Mi trovai davanti due persone, che per quanto mi riguarda non avevano mai messo piede in casa mia, ne erano mai arrivate alla mia porta, nonostante fossero dei vicini.
Nonna GTI, e Mother GTI.
Rimasi sbalordito. Ero impreparato, non sapevo che pesci prendere, così mi misi subito sulla difensiva utilizzando la mia famosa “Voce Falsa”, ovvero è quel tono di voce che uso quando devo cercare di sembrare una persona seria e carina, tentando di nascondere la mia follia. Ma sono sicuro che non sono l’unico … vero Gnogno

Per quanto riguarda quello che mi dissero ci sono due versioni, una ufficiale, ed è quella che ho sempre raccontato in giro, e poi c’è quella ufficiosa, che vi verrà rivelata in anteprima
Non oggi chiaramente …
Domani … Maybe ….

P.S. UAhahahahhahaha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.