BVP_BS

Inizio col commentare la rubrica precedente, la numero 6, constatando che senz’altro ha raggiunto lo scopo per la quale era stata redatta. E’ stata un successo, la rubrica più ermetica è stata anche la più commentata: oltre 20 commenti, contro una media di 1-2 delle precedenti. Quindi alle volte bastano veramente 4 rime messe in strofa per stimolare i lettori. Oggi siamo alla numero 7, tuttavia ho veramente poco tempo e pensavo quasi di saltare. Ma BS non me lo perdonerebbe mai.

Vorrei fare un aggiornamento sulla influenza ma mi dovrei mettere a consultare i siti e non ne ho assolutamente voglia. Poi basta leggere i giornali per capire che, come annunciato un mese e mezzo fa, questa influenza si sta rivelando un’autentica cazzata.

Quindi, questa volta ho deciso di puntare la mia lente di ingrandimento sul BVP con questo titolo: Ma dove puttana Eva è finito il BVP? Ci legge o non ci legge?

Se non ci legge più….perché?
E’ stato lui a convincermi della immensità di questo blog ormai un anno e mezzo fa, quando si travestiva da Brenda e girava il famoso video con BS che intervistava BVPiezza. Quando moltiplicava i commenti trasformandosi in migliaia di personaggi. Che la sua missione sia finita? Che si sia tirato indietro per dare spazio a nuovi personaggi più reali ma più folli che stanno colonizzando il blog? Un blog che ormai va avanti con le sue gambe e non ha più bisogno di commenti fantasiosi e bizzarri?

Oppure il BVP ci legge… ma non scrive più? Forse perché non trova più il coraggio di litigare con questo e con quello? Di controbattere sui temi più disparati?

Queste sono domande che credo tutti si debbano porre. Soprattutto BS, che dovrebbe avere a cuore le sorti di quei pochi deficienti (con tutto il rispetto per il BVP) che tengono vivo il blog. Perderne anche uno potrebbe significare la morte del blog.
A memoria io credo che il BVP siano almeno 6-7 mesi che non scrive, ma BS pare lontano dal constatare questo fatto. Quindi, poiché io devo completare la missione di BS integrando il blog con temi più seri, in modo che lui possa dedicarsi completamente a scrivere cazzate, bene, questa volta BS deve fare uno strappo alla regola e approfondire la questione.

Il Gallizzia è tornato più forte che mai. Tiene anche una rubrica, ma soprattutto è tornato anche con la sua presenza imponente alle vostre cene.
Il BVP, di contro, è scomparso. Pare fosse all’ultima cena….ma le personalità del Gallizzia, del Dandy e di BS l’hanno completamente oscurato. BS, scrivendo della cena, non ne ha fatto assolutamente cenno.

Forse, il BVP, non è mai esistito.

Ivan B.
10 pensiero su “Dov’è finito il BVP?”
  1. Lasciatelo perdere, avrà fatto la fine che meritava: al baretto coi vecchi a giocare a briscola.

  2. Il BVP si sta adoperando ad uscire dalla "conca", ormai è un uomo di marketing quasi come il Digu, e sta curando la sua immagine per scopi professionali… io dico: non disprezzate il BVP, ma amatelo.

  3. Bene, bene, molto bene. Il BVP è presente: ci legge. Ora resta da capire come mai non adopera più la sua tastiera per comporre cazzate da postare sul blog come noi tutti facciamo. Qui serve l'aiuto di BS.

  4. Sono un ragazzo di Lucca, altro non voglio scriverlo una pagina internet; la donazione la faccio volentieri, però non lavoro perciò più di 20€ non posso dare!

    Giacomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.