bysaggezza

In questa rubrica numero 9 credo si debba porre la lente di ingrandimento su questo nuovo blog, il così chiamato “By Saggezza 2.0”. E lo dobbiamo fare con un parere eccellente, un’analisi puntuale e precisa, nonché dettagliata. Ovvero quella di “Ivan Docet”.

Ora che infatti i problemi e le preoccupazioni legate al “post-formattazione” si sono svanite, posso trovare la tranquillità per spendere due righe.

Devo dire che a primo impatto il nuovo sfondo bianco rende il blog più scarno e semplice. Forse troppo. L’idea iniziale è quella di un blog poco elaborato, quasi un diario giornaliero e niente più. Il nero forse dava l’idea di un qualcosa di più elaborato.

L’attenzione si posa poi al nuovo logo: “By Saggezza, il blog lucchese querelabile in qualunque momento”. Rispetto al vecchio è stata aggiunta la provenienza geografica del By, segno che il nostro uomo mascherato si sta rivelando al popolo della rete. Dopo 2 anni, infatti, è ormai evidente dai suoi post che il By bazzica in lucchesia. Questo aspetto, quindi, devo dire che mi è piaciuto.

Non sono troppo convinto, invece, delle foto che passano in sostituzione del vecchio logo. Alcune foto, infatti, credo risultino incomprensibili ad un internauta di passaggio. Quella che vedo in questo momento, ad esempio, potrebbe sembrare un pacco bomba, quando invece non è altro che il modem del By incartato nella stagnola. Un altra foto, invece, ritrae addirittura il Dandy, e non viene minimamente specificato che quello NON è il By.

Io credo che il blog abbia bisogno di un logo suo. Un logo ben fatto e che quello deve restare. Un logo che, così facendo, potrà rendere inconfondibile l’impronta di BS, anche quando quel logo sarà stampato, ad esempio, su delle magliette. Un segno di riconoscimento per i suoi adepti. La schermata con le foto non dico che deve essere tolta, tutt’altro, però potrebbe trovare spazio altrove. O in un link apposito, dove magari si possa vedere anche la foto intera con una breve recensione, oppure in fondo alla home page.

Scendendo nei dettagli devo dire, invece, che il blog è decisamente migliorato. La finestrella “Spialo” devo dire che è eccezionale. Non parliamo poi di “Incontralo”!! Si vede che è pensata da una mente malata, e proprio per questò è meravigliosa, unica. Non ho aggentivi. “Incontralo”, un link che ci dice dove si trova il by è qualcosa di pazzesco. 10 e lode all’ideatore!

Sulla sinistra, invece, c’è addirittura “Amalo”, dove si può comprare una “indulgenza”. Incredibile.

Sotto c’è “commentalo”, dove possiamo leggere i commenti degli utenti. Qui, però, devo dire che forse era meglio prima. Ora infatti vediamo solo il commentatore e il post in cui è stato espresso il commento, e questo rende difficile capire se ci sono dei nuovi commenti da leggere. Prima si aveva anche un indizio, con l’inizio del commento, che permetteva di capire meglio se il commento era già stato letto o meno.

L’ultimo gruppo di link è “Esploralo”.

“Eventi del bai” rimanda praticamente alla stessa informazione contenuta in “Incontralo”, e quindi si potrebbe migliorare. Il link si potrebbe chiamare, ad esempio, “Acquisti di BS”, e si potrebbero riportare oggetto acquistato, data, luogo e prezzo di tutti gli acquisti on line e non del by. I lettori devono sapere e soprattutto devono poter fare i conti in tasca al By.

“Finanziatori” è una pagina in costruzione. Spero che il By ci metta un bel podio con le foto sopra, il nome del finanziatore, l’entità del finanziamento e la data. Così vado in testa.

In “Licenza poetica e Co.” troviamo invece video, audio, foto, e software. Quindi cambiamo il nome, oppure che BS o qualcun’altro faccia una bella raccolta di errori ortografici e faccia capire al mondo cos’è questa licenza poetica. Chissà che non lo faccia io in una prossima rubrica natalizia. Certo è che a quel punto video, foto ecc…dovranno trovare spazio in un altro link.

Chiudo con un commento su una piccola frase che soltanto dopo alcuni giorni ha attirato la mia attenzione: “L’autore di questo blog disprezza Colorificio Pinochi e lo maledice spesso”. E c’è pure il collegamento al sito del colorificio!!!

Stupendo.

Ivan B.

Un pensiero su “Il Nuovo Blog”
  1. Il blog 2.0 è una macchina per soldi: solo poche delle persona che ho incontrato dicono di non aver donato…a occhio siamo già a più di 100€ di donazioni di cui il Bai non rende conto ai suoi lettori fissi!

    Ci vuole trasparenza!
    Trasparenza! Dobbiamo poter vedere TUTTE le operazioni finanziarie di BS per poter valutare se sottrae soldi al fondo del blog per ingrassare il fondo del vitalizio per saggi…
    Noi LF non chiediamo molto, solo un po' di rispetto per chi come noi butta via un pezzo della propria vita a leggere il blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.