scacchi

Di nuovo torna il personaggio di SBS, che è un po la madrina d’eccellenza del blog, che con la sua classe e le sue uscite leggendarie, ha saputo conquistarsi fama e onore senza pari.
Una delle grandi passioni di SBS è sfidare personaggi più o meno capaci a scacchi, soprattutto in questo clima natalizio.
Da tempo ormai si allena costantemente su vari siti internet, o in qualunque occasione gli capiti a tiro, e la sua sicurezza e capacità si sono espanse con il progredire lento ed incessante della marea.
Il problema del progredire come la marea, è che prima o poi ritorna indietro, e quindi in fin dei conti è come se uno non progredisse affatto.
Spesso la si poteva sentire benedire se stessa ed i suoi avversari a colpi di : “Bastardo … La regina nooooo !!!”.
Momenti leggendari che sono rimasti nei cuori di tutti, ed ai quali BS assisteva impassibile e scuotendo la testa, non facendosi mancare un sorriso beffardo sul volto.

Ieri sera è stata una di quelle sere, dove SBS colta dall’improvvisa foga agonistica degli scacchi, non ha saputo resistere, e ci si è cimentata con tutta la forza e il coraggio di cui è capace.
Il grosso sbaglio è stato sfidare BS, mastro e maestro in questa antica arte (se per antica arte si intende perdere pedine fondamentali con mosse ai limiti della stupidità).
Qualcuno avrebbe potuto affermare con una certa sicurezza: “Sono due cei che fanno a bastonate”, e mi ritorna in mente quel film in cui uno dei protagonisti diceva: “O sono fortissimi, o fanno schifo entrambi.”, più probabile la seconda; anzi certa.
Ma sfidare BS significherà pur qualcosa, se a questo mondo un sole sorge ancora. Nonostante tutto SBS si è voluta fare carico di questo rischio estremo, mettendo a repentaglio la sua dignità e la sua integrità psichica.

La sfida comincia sotto i migliori auspici, il silenzio regna sovrano ed i due sembrano davvero pensare a quale mossa fare, anche se un osservatore accorto, si sarebbe subito accorto che in realtà non sapevano assolutamente cosa stavano facendo.
BS sembra partire in vantaggio, il suo gioco è fluido e ben oliato, e lo gioca come se lo facesse da millenni, ma all’improvviso qualcosa si inceppa, e la confusione inizia a prendere il sopravvento.
SBS con un abile mossa, anche se devo ricordare che è sotto inchiesta da parte della magistratura degli scacchi (l’ultima magistratura ancora tollerata in questo paese … ancora per poco.), si mangia la regina di BS che apprende la notizia con solfeggi e cantici divineggianti.
Ma BS non si arrende, il suo gioco non varia, e i pezzi si schierano a tartaruga, ovvero sparsi a casaccio su tutta la scacchiera, e la resistenza ha inizio.
Ormai SBS si sente sicura, e BS sa che quello è il momento giusto di attaccare. Infatti le sue tattiche portano ad un risultato eccellente, ovvero quello di mangiare a sua volta la regina di SBS.
SBS cade nel panico ed inizia a mandare pedoni a destra e manca senza un filo logico, e in questo frangente BS recupera terreno.
C’è un momento però che segna in maniera definitiva la partita, ovvero quando SBS con le sue due torri, messe ad arte, dichiara scacco matto a BS, con tono altezzoso e provocatorio: “mi spiace caro, è scacco matto ..”. Tutto è perso.
Invece no.
All’improvviso un cavallo che fino a quel momento sembrava messo lì per caso (ed infatti era lì per caso) si rivela l’arma più grande che il mondo abbia conosciuto.
BS vista l’opportunità controbatte, con un tono ed uno charme che solo la classe infinita, la magia e la saggezza sanno regalare.
” Te dici è …”, e mentre lo ice il cavallo si affianca al re mandando all’aria i piani di SBS.

Da quel momento la partita non ha più grossi colpi di scena.
SBS recupera una regina che viene subito freddata da un’alfiere benedetto di BS, e perse le torri a SBS non rimane altro che darsi alla fuga con il suo folle re, che per poco non riesce a mangiare tutti i pezzi di BS, vista l’arte con cui sa muoverli.

Finisce così una delle più brutte, ma più leggendarie partite di scacchi che il mondo abbia mai conosciuto.
Adesso sta a voi fare la vostra mossa, e sfidare BS o SBS …

Ma ne avreste il coraggio ?

11 pensiero su “La Partita Perfetta …”
  1. Che suspance nel leggere di questa partita…
    Ma poi, chi ha vinto?
    E soprattutto, ma la regina di SBS se era stata mangiata come ha fatto a resuscitare? Regola nuova, oppure giocavate a dama?

  2. La partita l'ho vinta io … ovviamente … uauauau

    La regina è resuscitata perché SBS è arrivata in fondo alla scacchiera con un pedone, ed allora puoi sceglierti un pezzo, con cui sostituirlo.

  3. Faccio notare che si sono cancellate 6 persone dalla newsletter ed 1 di queste è Bysaggezza!!!!
    Cioè bysaggezza si cancella dalla propria newsletter??? dove andremo a finire???

  4. Quindi 6 persone cancellate….1 è BySaggezza……tra le 5 email rimanenti c'è tiraserlaiuola e Funny. E qui ci sono due ingegneri informatici che in un batter d'occhio dovrebbero avere nozioni tali da individuare questi due. O no? Oppure Funny non è nient'altro che Laburno? Visto che Funny sgamava tutti ma, guarda caso, non Laburno?

    Certo che oh, sempre la stessa minestra è…prima lo psicologo…poi Funny….echeccazzo….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.