dgteam

IO non ce la faccio signori miei, ci ho provato dav vero, ma tutto questo è più forte di me, e francamente chi sono io per ignorare tutto questo.
Volevo veramente … Ci ho sperato fino all’ultimo istante di resistere alla tentazione, ma Io sono Io, con tutto ciò che questo comporta.
I firmware, mio Dio ma chi li ha inventati, e soprattutto come è riuscito a crearli così affascinanti ed irresistibili, se solo potessi invitarne uno a cena, e soprattutto se accettasse l’invito, cristo, sarei l’uomo più felice del mondo.
Ho sempre ritenuto che la mia passione infinita per i firmware, derivasse da due fattori principali: Il primo è che sono il codice più vicino all’hardware, in pratica il più vicino a livello macchina, ed il mio rispetto verso questi tipi di codice è senza confine.
In secondo luogo è il rischio di bruciare la baracca che è riuscito ad affascinare e far innamorare le generazioni.
Il gusto del proibito, del rischio, che danno quella scossa di adrenalina che alla lunga provoca una vera e propria ossessione. Provare per credere.

Dopo l’aggiornamento del firmware del vecchio cellulare, che vorrei ripetere ancora una volta, è andato a buon fine senza il minimo problema, mi ero ripromesso di smettere per un po di aggiornare il firmware.
Bisogna anche considerare, infatti, che non sempre è una buona idea aggiornarlo, perchè nonostante si istalli una versione più aggiornata, a volte è peggiore della precedente, e quindi vale la vecchia regola, del “firmware che vince non si cambia”.
Di solito solo quando un apparecchio inizia a fare dei capricci, allora come risoluzione finale si prova ad aggiornare il firmware, come risorsa ultima.
Questo però è ciò che farebbe una persona normale, e con scarsa fiducia in se stesso, che preferisce avere poco, piuttosto che rischiare per avere tutto. Forse.
Non è certo il caso di BS che da sempre mette in campo tutto se stesso, sfidando i millantatori, e i così detti: “Esperti”, che sconsigliano, nonostante tutto, di seguire i dettami divini di By Saggezza.

Proprio qualche tempo fa, una settimana al massimo, ho aggiornato un firmware senza rendervene conto, e di questo me ne pento, e spero che questa mia confessione a posteriori possa in qualche modo farmi perdonare.
Il firmware su cui ho messo le mani è quello del grande router DG834Gt della Netgear, il modem/router che permette ogni giorno a BS di collegarsi con il mondo del web, e di inondarlo con la sua gloriosa e mefitica luce.
In verità anche in questa occasione non c’era una reale necessita di aggiornare il router, ma ormai l’idea aveva partorito lo spirito d’azione e non si poteva più tornare indietro.
Aggiornato il firmware, con grande soddisfazione ho dovuto configurarlo da capo, ed ho subito benedetto il cielo per le mie grandiose idee.
Inoltre come dicevo poco fa, il nuovo firmware ha deciso di non funzionare benissimo, visto che ogni tanto, con la omertosa collaborazione di Win 7, mi fa saltare la rete domestica, e devo spegnerlo e riaccenderlo, per la gioia di tutti.

Ma sopra ogni cosa ho scoperto, con grande rammarico, ma anche con una morbosa curiosità, che esistono dei “Custom Firmware” per il mio grandioso router.
La DGTeam infatti ha sviluppato firmware in grado di accedere a funzionalità avanzate del router, dove forse poteri risolvere un po il problema della scarsezza di banda, che la Telecom mi ha donato come fardello, anche se credo fermamente che sarà tutto inutile.
Ma è comunque un tentativo che devo fare, solo anche per vede la foto che ho messo nel post, nella pagina iniziale, ogni volta che entro nel router.

Come potete ben capire, la passione per i firmware, soprattutto i custom non si può fermare davanti a nessun tipo di fallimento.
Sono amori troppo radicati, che nascono dal profondo del nostro essere, che non possiamo fermare, ma solo vivere con intensità e senza nessun timore, né rimpianto.

Siamo pronti per il Router Custom …
E il Mondo ? É Pronto ??

5 pensiero su “Firmware … La Svolta ???”
  1. Consentitemi di dire che Glow è un bel tema, ma non ci si capisce più niente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.