T260HD

Gli acquisti di BS sono sempre stati il suo fiore all’occhiello, con il quale si è sempre vantato con gli amici, e soprattutto con gli sconosciuti, che essendo poco ravveduti lo scambiavano per un folle.
Il fatto che gli manchi un lavoro, forse, è stato un bene per le sue poche e residue finanze, visto che la mancanza di liquidità lo ha inibito a compiere altri acquisti di dubbia provenienza.
L’antica, e mai scomparsa, arte della minima spesa è una bandiera che da sempre mi sono impegnato a portare avanti, con forza, umiltà, ma soprattutto decisione.
Da sempre però ho anche cercato di abbinarvi la possibilità di unire al basso costo, prestazioni decisamente eccelse, e di incredibile fattura, basti vedere ad esempio il BSPhone.

In questo periodo poi, dove sempre più intense e pressanti si fanno le tentazioni di acquistare la X Box, si rende necessario anche trovare un monitor adatto a BS, che possa utilizzare sia per la stramaledetta console, sia per il stramaledetto Pc.
La scelta non poteva altro che cadere su un monitor Tv, che implementi così anche le prestazioni di una televisione, e che permetta a BS di gestire praticamente tutto dal suo rifugio disordinato e con scarsa banda.
Visto inoltre che BS vuole sempre il top della gamma, e di lì non si scappa, la sua scelta più sperata non poteva far altro che cadere su un 26″. Un misero 26″.
Voglio ricordare che comunque queste sono tutte congetture, e probabilmente alla fine non comprerò nulla e pace all’anima sua, però se vedo il trailer di Final Fantasy XIII, oddio …
Meglio non pensarci …

Il fatto è che questi maledetti monitor Tv, nonostante siano costruiti con una tecnologia piuttosto vecchiotta, costano un casino di soldi, soldi che BS non può permettersi di spendere.
Qui, girovagando nella rete, nella speranza di trovare una super-mega-offerta, magari senza spese di spedizione, ho trovato un sito molto interessante, dove vendono prodotti “Ricondizionati”.
Mi immagino già molti di voi staranno già ridendo, del prossimo acquisto folle di BS, ma la realtà è che questo prodotto ha un anno di garanzia invece che due, ma sconti dal 35-40%.
Questo sito sostiene che sono prodotti ritornati alla casa madre, e testati, quindi rivenduti come “Ricondizionati”.

Una vera svolta nell’epoca degli acquisti, dove finalmente anche materiali di buona qualità potranno entrare a far parte della vita di By Saggezza.
Oppure no …
La Cina medita già vendetta ….

5 pensiero su “Il Futuro Degli Acquisti: Il Ricondizionato …”
  1. Ma qua il buon vecchio Gnogno si è tanto prodigato per byrolando, e nessuno passa piu a leggere niente.
    Mi vergogno io per voi!

  2. Mi disse “Lab, potrei non tornare, ma sappi che ho scritto un po di articoli per mitigare la mia assenza. Ti prego pubblicali tu al posto mio e tieni vivo BR”.
    E io lo faccio col cuore in mano, ma qua la vulgata ignora e sputa sul buon nome e sul ricordo di Gnogno buonanima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.